Produzione Video Moda Italia

Produzione Video Moda Italia:

Anche in Italia marche di abbigliamento più o meno famose si affidano sempre più al video come strumento di pubblicità.

Solitamente questi video sono destinati ai negozi, siti web ma anche per altri canali distributivi, esempio Tv o direttamente per uso interno.

Molte volte vengono realizzati le collezioni Primavera/Estate e Autunno/inverno ma può essere che l’ azienda vuole creare contenuti anche per social o far conoscere qualche nuova loro creazione, questo è un mio video d’ esempio: video retro collection 

Dipende dal Budget dell’azienda se gli scatti e il video vengono fatti in esterni o interni, normalmente la durata minima dello shooting è due giorni.

moda

video moda

Ho collaborato per vari marchi da Kiabi a Cafènoir e ho notato negli ultimi anni un’ evoluzione molto interessante.

Mentre prima il video rappresentava un “secondo servizio” poiché l’ azienda era interessata più alle foto (infatti le riprese venivano fatte tra uno scatto e l’ altro), adesso hanno preso rilevanza soprattutto i video brevi destinati ai social.

Altro cambiamento è l’ uso di modelli e modelle, mentre prima le aziende si affidavano ad agenzie adesso molte campagne vengono affidate soprattutto a ragazze influencer che contano qualche migliaia di followers su instagram e che oltre a farsi fotografare e filmare scattano loro stesse le foto pubblicizzando nei loro canali il brand.

La difficoltà nella produzione di un video moda riguarda cercare l’ inquadratura giusta con lo sguardo proteso al montaggio e tutto in poco tempo, riuscendo ad organizzare la scena e l’azione e trovando il linguaggio giusto del brand.

A volte le riprese sono statiche quindi c’è l’ uso del treppiedi molte altre volte è in movimento, si usa quindi uno stabilizzatore.

Questo è un esempio di lavoro che ho realizzato per Koralline (clicca qui)

 

 

Produzione Video Moda Italia

 

TAG: VIDEO MODA  TOSCANA DANIEL VIDEOMAKER

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *